Scegli la lingua
English
Français
Deutsch
Italia
русский
español
Português
Nederland
Ελλάδα
한국의
中文版




       CROWN NAME GROUP


   
Ricerca:
Casa > Notizie > Industry News > Abiti riutilizzabili e monouso
Product Categories
Tessuto non tessuto(5)
    Tuta monouso(7)
      Chirurgia monouso(19)
      Camice da laboratorio(6)
        Respiratori monouso FFP(8)
          sacchetti non tessuti(4)
            Accessori monouso(61)
            abito di lavoro(22)
            Uniforme tessuto Ospedale(4)
              Uniforme di Woven Chef(4)
                abbigliamento da lavoro funzionale(10)
                Contattaci
                Head Office: Crown Name (WH) United Co., Ltd.      
                Add: Rm.1801, Changhang Building, No.69, YanjiangAvenue, Wuhan, 430021 China
                Tel: +86 27 82761385
                Email: info@crownname.com
                Contattare la società

                Notizie

                Abiti riutilizzabili e monouso

                • Autore:F. Selcen Kilinc Balci, PhD
                • Fonte:NCBI
                • Rilasciare il:2018-08-24

                I camici isolanti da ospedale sono fabbricati con materiali riutilizzabili (multiuso) o monouso (monouso). Questi 2 tipi base di prodotti presentano vantaggi e svantaggi in termini di protezione, manutenzione, comfort, costi e impatto ambientale. All'interno di ciascuna di queste categorie, vi è una considerevole variazione nelle caratteristiche di progettazione e prestazioni.

                          
                      Abito monouso abito tessuto

                I camici isolanti monouso sono progettati per essere scartati dopo un singolo utilizzo e sono generalmente costruiti con materiali non tessuti da soli o in combinazione con materiali che offrono una maggiore protezione dalla penetrazione di liquidi, come i film plastici. Varie forme di fibre sintetiche (ad es. Polipropilene, poliestere, polietilene) sono utilizzate per la costruzione di camici isolanti monouso. I camici isolanti riutilizzabili (multiuso) sono lavati dopo ogni uso e sono fatti tipicamente in mischie di cotone, 100% poliestere e cotone al 100%. Diversi studi hanno confrontato diversi materiali (ad esempio riutilizzabili, usa e getta) e con diversi utilizzatori e hanno prodotto risultati misti. Un risultato costante è che, sebbene i materiali impermeabili siano efficaci nel ridurre il trasferimento di microrganismi, il comfort termico di chi li indossa è compromesso. Inoltre, diversi studi hanno valutato la penetrazione di sangue, altri fluidi e batteri attraverso camici e camici chirurgici; i risultati hanno mostrato che la penetrazione si verifica in alcuni dei vestiti.

                Un numero limitato di studi ha confrontato le prestazioni degli abiti isolanti riutilizzabili e monouso. Lovitt et al valutato la resistenza alla penetrazione da sangue umano di 11 tipi di camici isolanti monouso e 1 tipo di camice isolante riutilizzabile (nuovo e lavato 40 e 80 volte) a 5 diverse pressioni (0,25-2 psi) e 6 durate (1 secondo-2 minuti ). I loro test hanno mostrato differenze significative nella quantità di barrato (l'estensione della penetrazione del liquido) consentita dagli abiti e hanno dimostrato importanti differenze nelle capacità protettive degli abiti. Granzow et al valutato 6 tipi di camice utilizzati negli ospedali (1 copertina monouso o camice isolante, 3 camici chirurgici monouso e camici chirurgici riutilizzabili nuovi e lavati). I vestiti sono stati valutati per spore secche e Staphylococcus aureus efficienza di filtrazione e sono stati sottoposti a 20 combinazioni tempo-pressione con resistente alla meticillina S aureus-Sangue sodo per valutare la fuoriuscita di sangue e il passaggio di meticillina-resistente S aureus. Hanno trovato che camici chirurgici usa e getta fatti di polipropilene, laminato spunbonded-meltblown-spunbonded offerto maggiore resistenza al fluido di camici fatti di miscela di polpa di legno poliestere e che gli abiti di copertura monouso in polipropilene consentivano il passaggio solo a pressioni di 1 psi. Hanno concluso che i camici dovrebbero quindi essere scelti in base al compito svolto e alle condizioni incontrate.

                Diversi ricercatori hanno anche considerato gli effetti del riciclaggio sull'efficacia della barriera di indumenti protettivi riutilizzabili e hanno raggiunto conclusioni contrastanti. Questi studi hanno utilizzato principalmente campioni di camici chirurgici. In generale, i ricercatori hanno riferito che il lavaggio riduce la capacità del tessuto di impedire la trasmissione di microrganismi attraverso i tessuti a causa dell'abrasione e dei danni durante l'usura e la rottura del tessuto durante il lavaggio. I vestiti rinforzati con altri strati sono stati generalmente segnalati come protettivi per un punto definito (ad esempio, lavaggi a macchina).

                Entrambi gli abiti monouso e riutilizzabili hanno un impatto ambientale, che è stato valutato dai ricercatori. Sulla base di una valutazione dei requisiti funzionali, dell'impatto ambientale e dell'economicità dei camici, non è possibile dimostrare chiaramente la superiorità di abiti e tende riutilizzabili o monouso.